Tecarterapia

Una tecnologia che stimola l’autoguarigione

La T.E.CA.R., acronimo che sta a significare “Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo, é un sistema di fisioterapia strumentale che, creando una forte stimolazione a livello cellulare, contribuisce ad attivare i naturali meccanismi autoriparativi e antinfiammatore dell’organismo.

Nata alla fine degli anni novanta e largamente diffusa in ambito sportivo, contribuisce a generare quei processi biologici di guarigione direttamente dal nostro corpo. Quindi, a differenza di altri storici strumenti largamente diffusi in fisioterapia, che trasferiscono energia ai tessuti lesi dall’esterno, la Tecarterapia attiva quei processi biologici di guarigione dall’interno.

 Come ben sappiamo, negli stati di sofferenza dei tessuti muscolari, cartilaginei e ossei, si crea una alterazione del potenziale di membrana delle cellule: la parte in cui il dolore è maggiore viene trattata dal fisioterapista con una corrente elettrica che agisce direttamente sulla cellula rigenerandola e attivando i processi biologici di guarigione. In maniera assolutamente indolore, il paziente viene trattato con un flusso di cariche elettriche che creano due poli di un condensatore: uno di questi è lo strumento utilizzato dal fisioterapista, l’altro è rappresentato da una piastra fissa che chiude il circuito, dove il nostro corpo funge da sistema interferente che, riempendosi di cariche, porta all’attivarsi di questi processi.

Nello specifico, aumenta il metabolismo nonché la domanda di ossigeno a livello cellulare, favorisce gli scambi intra e extracellulari e la rigenerazione tessutale e nutre e ossigena i tessuti migliorando il riassorbimento venoso e linfatico.

La Tecarterapia si dice essere una tecnica di fisioterapia strumentale ad alto indice di efficacia visto che, analizzando statistiche ormai decennali, i dati riportano che utilizzarla nelle terapie riabilitative (per il recupero di distorsioni, lesioni tendinee, tendiniti e borsiti, esiti di traumi ossei e legamentosi, distrazioni osteoarticolari acute e recidivanti, artralgie croniche di varia eziologia, dopo interventi di artroprotesi) accelera i tempi di recupero e guarigione.

Infine, un’altra cosa interessante, è che alla Tecarterapia si affianca spesso la Chinesiterapia, massoterapia e terapia manuale. Ciò vuol dire che all’attività elettrica di associa una vera e propria tecnica rieducativa che fa diventare la Tecarterapia un vero e proprio trattamento completo che comprende oltre che l’utilizzo del mezzo fisico di fisioterapia strumentale anche delle tecniche di rieducazione.

Presso la MedicFisio Center vengono utilizzati soltanto strumenti di ultimissima generazione, come l’Indiba Activ 801.

Per saperne di più visita questo sito (la parola sito deve contenere un collegamento ipertestuale a questo link: www.indibaactiv.com)

Vuoi avere maggiori informazioni riguardo la Tecarterapia? Chiamaci al numero 0331 342392 oppure scrivici al nostro indirizzo e-mail (sede@medicfisiocenter.it), un nostro operatore sarà felice di entrare in contatto con te!