CHIRURGIA GENERALE

Per poter diventare un chirurgo generale è necessario laurearsi in Medicina e Chirurgia, e poi ottenere la specializzazione in Chirurgia Generale.

La chirurgia generale, diversamente da quanto suggerisce il nome, è una specializzazione chirurgica che si concentra soprattutto sugli organi della cavità addominale, come per esempio l’intestino, quindi l’esofago, lo stomaco, il colon, il fegato, la cistifellea compresi i dotti biliari, e spesso si occupa anche della tiroide (a seconda della disponibilità di chirurghi specializzati ad operare su testa e collo, come gli otorinolaringoiatri) e delle ernie.

In Australia, Canada, negli USA, nel Regno Unito e anche in Italia, i chirurghi generali si occupano anche dei trattamenti a livello della mammella, compresi gli interventi chirurgici per tumori della mammella stessa. In molti paesi invece, questo tipo di trattamenti è compreso nell’ambito della ginecologia e dell’ostetricia, nella specializzazione detta Mastologia.

Prestazioni Sanitarie

  • visita
  • interventi di chirurgia ambulatoriale
  • medicazioni

ResponsabileIl nostro personale qualificato

Dott.Marco Canziani

Direttore Sanitario – Medico Chirurgo Spec. Chirurgia Generale
Autorizzazione Sanitaria: n° 07/2007 del 28.12.2007